JellyPages.com

Google+ Followers

Banggood

Wednesday, 9 December 2015

Cooking with Tinkles: lussekatter/saffron buns/panini dolci allo zafferano

Hi fairies,
In few days we’ll celebrate Saint Lucy in Sweden, one of the most heartfelt celebrations of the year, the one children have been waiting for the whole year, and adults too to be honest! I wrote a post last year where I explain what it is about and what we do on Saint Lucy’s day , you can check it out if you’re curious to know about it, today I’ll share with you the recipe of the typical Lucy’s buns, lussebullar or lussekatter, saffron buns in english!

We made them from scratch and the result was delicious! You can buy them at bakery shops but, when I got time, I’d rather make them from scratch .

lussekatter_recipe

lussekatter_recipe

Lucia is an Italian saint, the patron saint of blind people, and she was born in Sicily, where she died around 300 AD. Some says lussekatter are shaped like a cat curled up, but no one knows for sure the origin of the delicious buns, and at the end of the day it doesn’t really matter, what matters is keeping the tradition alive and enjoying them for breakfast or as a snack!

Here’s what you’ll need:

200 g butter

500 ml milk

1 teaspoon of salt

50 g yeast

1 g saffron (two bags)

200 g sugar or 250 ml corn syrup

900 g flour

Raisin for decoration

Egg wash

lussekatter_recipe

Bring milk to a boil and add saffron, give it a stir and let it set for at least half an hour. Melt the butter in a saucepan over medium heat, and then add the saffron milk without bringing it to a boil.
Crumb the yeast into a bowl, if you’ve got a mixer you can use it, else you’ll mix it by hand; pour in the butter and milk mix and stir it till the yeast is melted. Add sugar, eggs,salt and start adding flour till the dough gets quite sticky but it doesn’t stick to your hands.put the dough in a bowl, cover it with a kitchen towel and let it rise till it’s doubled in size . put it in a warm place to let it rise faster.
Put the dough on a floured surface and work it with your hands for few minutes; to get the typical S shape cut the dough into long snake like pieces and shape them into a S curling the ends. Decorate with raisins and brush egg wash on top of each buns. Cover them with a kitchen towel and let them rise for about 30 minutes or till they’re doubled in size. Preheat the oven at 250° and let them bake for about 10-15 minutes.
They’re done!

lussekatter_recipe

lussekatter_recipe

Italian version:

Ciao fatine,
Tra pochi giorni in Svezia si celebrerà Santa Lucia,una delle feste più sentite dell’anno, quella che i bambini aspettano per un anno intero e, a dire il vero, anche gli adulti! L’altr’anno ho scritto un post in cui spiegavo l’origine della festa e le tradizioni ad essa legate, potete leggerlo se siete curiosi di saperne di più, oggi voglio condividere con voi la ricetta dei lussekatter o lussebullar, dolcetti allo zafferano!
lussekatter_recipe
lussekatter_recipe

noi li abbiamo fatti in casa , e il risultato è stato eccezionale! Si possono comprare dal fornaio ma, se ho tempo, preferisco farli in casa.
Lucia è una santa italiana, patrona dei ciechi,nata in Sicilia e morta intorno al 300 DC . si dice che i lussekatter abbiano una forma che ricorda un gatto acciambellato, ma nessuno conosce con certezza le loro origini, e tutto sommato non è poi così importante, quello che conta è gustarli a colazione o a merenda e tenere viva la tradizione!

lussekatter_recipe

lussekatter_recipe

Ecco gli ingredienti che vi servono:

200 gr di burro

500 ml di latte

1 cucchiaino di sale

50 gr di lievito

1 gr di zafferano(due bustine)

200 gr di zucchero o 250 gr di sciroppo di mais

900 gr di farina

Uva passa per decorare

Uovo sbattuto

lussekatter_recipe

Fate bollire il latte e aggiungetevi lo zafferano, mescolate e lasciate riposare per almeno mezz’ora. Fate sciogliere il burro in una padella a fuoco medio, e unitevi il latte con lo zafferano mescolando il composto senza portarlo a bollore.
Riducete il lievito a pezzetti e mettetelo in una ciotola, se avete un mixer potete usarlo, altrimenti potete fare a mano; versate il composto di burro e latte nella ciotola e girate fino a che il lievito sarà sciolto. Aggiungete lo zucchero, le uova, il sale e aggiungete la farina poco alla volta fino ad ottenere un impasto leggermente appiccicoso che, però, non deve rimanere attaccato alle dita. Mettete l’impasto in una ciotola e copritelo con un telo, lasciatelo poi riposare fino a che non avrà raddoppiato le dimensioni, o per almeno 30 minuti. Mettetelo in un luogo caldo in modo da farlo lievitare più velocemente.
Mettete l’impasto su una superficie infarinata e lavoratelo con le mani per qualche minuto;per ottenere la tipica forma a S tagliate l’impasto in delle strisce lunghe , come serpenti, e curvatene le estremità. Decorateli con l’uva passa e spennellateli con l’uovo sbattuto. Copriteli con un telo e lasciateli lievitare per 30 minuti o finchè non raddoppiano le loro dimensioni; nel frattempo riscaldate il forno a 250°, e infornateli per 10-15 minuti. Eccoli pronti!
lussekatter_recipe
here you can find  cookware to bake your lussekatter
post signature

31 comments:

  1. l love them, they're so delicious and a must have this time of the year!

    ReplyDelete
  2. uh con la zafferano! sai che non l'ho mai assaggiati?

    ReplyDelete
  3. devono essere deliziosi, ho preso la ricetta voglio provarli!
    Alessandra

    ReplyDelete
  4. mi hai fatto venir voglia di prepararli!!

    ReplyDelete
  5. Questi biscottini sembrano adorabili!

    ReplyDelete
  6. ottimi questi biscottini. xoxo rita talks

    ReplyDelete
  7. Ciao fatina bella
    Questi dolcetti sembrano proprio buoni e invitanti devo provarli a fare. Grazie per la ricettina semplice e gustosa
    Bacione
    La Fra

    ReplyDelete
    Replies
    1. ciao cara, sono veramente buoni, se li provi fammi sapere

      Delete
  8. voglio provare pure io, mi sono segnata tutti i procedimenti!!:) baciii

    ReplyDelete
    Replies
    1. sono curiosa di sapere se ti piaceranno!

      Delete
  9. Proverò a farli anch'io, devo essere squisiti e particolari

    ReplyDelete
  10. devo provarli anche io mai fatti, brava!

    ReplyDelete
  11. Mamna è quanto sei stata brava,buona la ricetta!

    ReplyDelete
  12. mi piace provare cose nuove... li farò sicuramente!!

    ReplyDelete